Image
 energiaincomune
Image
Energiaincomune è un progetto nato nel 2020, in occasione di un seminario sull'allora recente normativa in materia di Comunità di Energia Rinnovabile (CER), aperto alle istituzioni politiche e accademiche, ONG e attori sensibili alla transizione energetica.
Energiaincomune ha preso la forma di una best practice nel progetto Horizon Enabling consumer to become prosumer in the energy transition era promosso dalla Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Camerino (ECPE). 

Il progetto, che ha visto la partecipazione di oltre 40 università di tutto il mondo, ha portato alla pubblicazione di un volume dal titolo La via italiana alle Comunità Energetiche, pubblicato dalle Edizioni Scientifiche Italiane e curato dalla Prof.ssa Lucia Ruggeri Vice President della Fondazione Scuola di Alta Formazione Giuridica di Camerino, e da Stefano Monticelli, Presidente Federconsumatori Lazio.
Il libro è stato presentato a Bruxelles il 2 marzo 2022.

Comunità
Energetiche
dal basso



Se si guarda al nome, Comunità di Energia Rinnovabile (CER) fa pensare a un insieme di cittadini che autoproducono e auto consumano energia da fonti rinnovabili (FER), ma dal punto di vista economico, la CER è un sistema di incentivi che lo Stato eroga in presenza di requisiti specifici.
Image

Controllo
diretto

Noi oggi, progettiamo, realizziamo e avviamo Comunità di Energia Rinnovabile, dal basso, ovvero, partendo dalle reali necessità dei promotori. Lo scopo è quello di creare comunità che realizzino partecipazione attiva e obiettivi sociali e non siano, al contrario, destinatari di politiche commerciali. La CER, infatti, è un soggetto di diritto autonomo che si basa sulla partecipazione aperta e volontaria dei soci che ne controllano l’effettivo funzionamento.

Diritti
dei soci

I soci mantengono i loro diritti di cliente finale, compreso quello di scegliere il proprio venditore e di recedere in ogni momento.

Chi
la gestisce

La CER è un soggetto di diritto autonomo e l'esercizio dei poteri di controllo fa capo esclusivamente a persone fisiche, PMI, enti territoriali e autorità locali.

CER
su misura

Realiziamo progetti su misura, assistendo tutti coloro che intendono costruire Comunità di Energia Rinnovabile dal basso, circostritte o diffuse che siano, per fare in modo che i benefici restino nella comunità stessa a lungo o per promuovere particolari progetti sociali.

Alle Comunità Energetiche possono partecipare enti territoriali, diocesi o autorità locali, comprese le amministrazioni comunali, persone fisiche, terzo settore piccole e medie imprese, a condizione che, per quest'ultime, la partecipazione non costituisca l'attività commerciale o industriale principale.

Istituzioni

Comuni,
Enti locali,
Diocesi

Consumatori

Cittadini,
Famiglie,
Comunità,
Terzo settore.

Pmi

Esercizi commerciali,
Artigiani,
Asi.
Image

Cosa
facciamo

Studio
preliminare

Partendo dall'analisi dei bisogni, definiamo il progetto di Comunità Energetica più adeguato all'analisi dei consumi, delle superfici a disposizione e degli aspetti giuridici e amministrativi che sono emersi. Tutto è stimato sulla base di una prima valutazione di sostenibilità economica dell'operazione.

Costituzione
della CER

Costituzione della Comunità Energetica, con la redazione degli atti e dei contratti necessari alla nascita e al funzionamento. Attuazione della procedura per il riconoscimento del servizio con il GSE.

Portale
della Comunità

Costruzione e avvio del portale della CER, con all'interno le informazioni e la documentazione necessaria per partecipare e aderire. il portale contiene anche i valori di performance della CER in termini di CO2 risparmiata, alberi piantati e progetti sociali attuati, oltreché informazioni sul risparmio energetico.
Image

Soluzioni
sviluppate

Ultimi
progetti

Nel corso di questo anno, abbiamo costruito diversi progetti, alcuni dei quali realizzati, altri in via di realizzazione. La scelta che abbiamo fatto, tranne nei casi in cui c'è stata data diversa e specifica indicazione, è stata quella, in attesa di realizzazione dell'impianto, di costruire tutto il progetto e predisporre la CER per la registrazione al GSE. Una Cer, infatti, presuppone un impianto da fonti rinnovabili per essere considerata tale.

Roma COL

in collaborazione con CGIL Roma e Lazio

Comune di Moricone

in collaborazione con il Comune

SPI CGIL Bella CER

in collaborazione con SPI CGIL

Roviano

in collaborazione con Ater e la Regione Lazio

Mercato Esquilino

con il I Municipio di Roma Capitale

YMCA

con il X Municipio di Roma Capitale

Istituto Vaccari

con il I Municipio di Roma Capitale

Rignano Flaminio

in collaborazione con il Comune

Mastelli

in collaborazione con il Comune

Comune di Monterotondo

in collaborazione con il Comune

I nostri
partner

Client 1
Client 2
Client 3
Client 9
Client 5
Client 6
Client 8
Client 7
Client 4
Client 10
Client 11

Comunè

Per ulteriori informazioni

Tel: 06.44340366/80
Fax: 06.44340709

Dal Lunedi al Venerdi
09.00-13.00/14.00-18.00

Contatti

Indirizzo Email:
info@energiaincomune.eu